Un lungo cammino.

Un lungo cammino.

29 Dicembre 2022

Quest’anno, il 2022, ha rappresentato un percorso quasi infinito di obiettivi, progetti e traguardi. Quasi infinito perché il nostro lavoro quotidiano non conosce pause né fine, ma nei mesi scorsi abbiamo affrontato così tanti punti di rilievo che ci è sembrato di non poter fare di più. Invece, di più possiamo fare e faremo, nel 2023 che si appresta a cominciare, grazie soprattutto all’insostituibile supporto di tutti i nostri donatori.

Ma cosa ha rappresentato, quindi, per noi il 2022? 

Ha significato accogliere dodici nuovi ragazzi che hanno scelto di svolgere il loro periodo di Servizio Civile in Tanzania, quattro per ciascuno dei nostri Centri. Dodici cammini diversi, dodici bagagli di sogni e di speranze, dodici idee piene di vita. Ma ha segnato anche la conferma di alcuni punti fermi come Valerio, Valentina e Kitula, che con i loro percorsi già avviati, da poco o da molto, hanno saputo essere un porto sicuro per tutti. Ai nuovi arrivati diciamo grazie, dal profondo del cuore, perché in pochi mesi hanno dimostrato la loro grande passione e professionalità.

Il 2022 ha anche rappresentato l’avvio e il consolidamento del nostro programma di cooperazione internazionale Daima Mbele! – Sempre Avanti, che si propone di creare un protocollo per la gestione dell’epilessia in Tanzania in grado di costituire un punto di riferimento per l’intero paese prevedendo l’apertura di tre cliniche per il trattamento dell’epilessia di bambini con disabilità all’interno dell’Ospedale di riferimento regionale di Ifakara presso il St. Francis Regional Referral Hospital, quello di Wanging’Ombe dell’Inuka Rehabilitation Hospital e di Mbeya presso i Simama Rehabilitation Centers e facendo formazione, con lo scopo di creare in tutto il paese un network di operatori sanitari con una conoscenza specifica sul trattamento dell’epilessia e portando avanti una campagna di sensibilizzazione sul territorio per contrastare credenze e stigma sulla malattia.

Foto Mulki Longo

Anche in questo 2022 abbiamo registrato nuovi ingressi per il centro Antonia Verna – Kila SIku  e i Centri Simama. Sono numeri sempre in crescita che se da un lato rappresentano il costante bisogno di supporto dei bambini e delle famiglie, dall’altro manifestano una grande fiducia nei confronti dei nostri operatori e cooperanti.

Quest’anno abbiamo dato un nome al tuo 5×1000, raccontandoti le storie di Joela, Blessings, Kevin, Bryton e tanti altri bambini che possono migliorare le proprie condizioni di vita grazie a un gesto tanto generoso quanto semplice, la destinazione del 5×1000 alla nostra associazione.

C’è, poi, la campagna di Natale, “Un Natale lungo un anno”, con l’intento di ricordare che una donazione può fare la differenza per tanto tempo, e gli effetti benefici non si esauriscono nella bellezza del gesto ma si estendono a tutti i mesi a venire. Con le donazioni di quest’anno, infatti, potremo, tra le altre cose, garantire un’assicurazione sanitaria per un bambino che soffre di epilessia per un intero anno, garantendogli da subito visite mediche, ricovero, esami diagnostici, farmaci e terapie e acquistare specifici farmaci sull’epilessia di cui gli ambulatori fuori dai grandi centri urbani sono sprovvisti

Il 2022 è stato l’anno della Missione Dire, un momento molto importante di racconto e condivisione che ci ha regalato l’impegno e la vicinanza emotiva di due grandi professionisti, Vincenzo Giardina, giornalista di grande spessore, e Marco Palombi, fotoreporter di rara sensibilità.

Nei mesi estivi, poi, abbiamo avuto la bella notizia di un ritorno che ci ha reso molto felici: Valentina Collina, terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva, che durante l’anno della pandemia aveva svolto con noi il suo Servizio Civile Universale, ha deciso di trascorrere le sue uniche ferie estive in Tanzania, e ha anche attivato una raccolta fondi, a partire dai suoi amici e familiari, per promuovere le visite domiciliari dei nostri bambini con disabilità di Mbeya e Dar es Salaam, in Tanzania. Abbiamo ripreso con grande entusiasmo il progetto dell’Artigianato Solidale e attivato nuovi canali di donazione, per sentirci ancora più vicini, come Wishraiser o i nostri canali Facebook e Instagram.

Foto Mulki Longo

Siamo stati investiti da un’onda d’amore, un’onda che ha reso indimenticabile quest’anno che sta per concludersi e che noi abbiamo cercato di onorare moltiplicando impegno, passione e determinazione.

Il 2023 alle porte sarà una sfida ancora più grande perché siamo decisi a fare cose ancora più sorprendenti: buon anno da tutto lo staff di Comunità Solidali nel Mondo!

Foto di copertina: Marco Palombi.

Torna su
Go top
Sostienici i nostri
progetti
Seguici sui canali
Social
Logo Comunità Solidali nel Mondo ONLUS
Logo Comunità Solidali nel Mondo ONLUS
Follow us
on social channels
COMUNITA SOLIDALI NEL MONDO ONLUS - C.F. 97483180580 - Via Appia Nuova 985, 00178 Roma
Sito realizzato da Seocrate
Site developed by Seocrate