Diamo un nome al tuo 5x1000.

CF 97483180580

Diamo un nome al tuo 5x1000.

CF 97483180580

Joela è una bambina di 2 anni e soffre di epilessia.

Grazie a te, potrà essere curata in uno dei tre ambulatori dedicati ai bambini che soffrono di questa malattia.

In Tanzania, oltre cinquemila bambini con disabilità sono stati presi in carico da Comunità Solidali nel Mondo, con un supporto costante che si estende anche alle loro famiglie. Joela non è un numero: è una bimba che vedrà migliorate le sue condizioni di vita grazie a te.

Scegliere di destinare il 5×1000 a Comunità Solidali nel Mondo a te non costa nulla, per Joela è tutto.

La testimonianza di Francesco Di Rosa

Francesco Di Rosa, primo oboe solista dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, sostiene la nostra associazione. Segui il suo esempio: scegli di destinare il tuo 5×1000 a Comunità Solidali nel Mondo, scegli di fare la differenza.

Perchè scegliere Comunità Solidali nel Mondo

Le attività quotidiane dei centri di Riabilitazione che sosteniamo sono accompagnate da una formazione costante, per migliorare competenze e conoscenze e offrire un servizio di riabilitazione di qualità e che migliori nel tempo. Ogni progetto è ideato partendo dai bisogni e in piena sinergia con le istituzioni locali, utilizzando il metodo CBR (Community Based Rehabilitation) perchè la famiglia del bimbo con disabilità sia protagonista del processo di riabilitazione e di inclusione sociale del proprio figlio. 

Dal 2007, oltre 5000 bambini con disabilità hanno potuto accedere alla riabilitazione motoria e cognitiva e grazie ai tre centri esistenti, oggi ci sono tre vaste zone della Tanzania in cui famiglie con persone con disabilità possono usufruire di cure di qualità e avere speranza di una vita migliore.

Il nostro lavoro si concentra anche sul problema della malnutrizione: la disabilità spesso è causa di malnutrizione ma anche la non corretta alimentazione è spesso causa di disabilità. Un altro impegno riguarda da vicino i bimbi affetti da epilessia. In Tanzania manca una formazione medica specialistica in neurologia pediatrica. Discriminazioni e stigmi causati da vecchie superstizioni aggravano la condizione medica.

Destina il tuo 5×1000 indicando il codice fiscale 97483180580​

I 4 programmi attivi

Come donare il 5x1000?

1.

Compila la scheda sul modello 730 o Unico

2.

Firma nel riquadro Sostegno del volontariato

3.

Indica nel riquadro il codice fiscale di Comunità Solidali: 97483180580

Cosa c'è da sapere

Il 5×1000 non costa nulla al contribuente, perché viene prelevato dall’imposta su reddito che viene già pagata dal contribuente. Il 5×1000 è semplicemente la destinazione di una parte della propria imposta sul reddito.

Tutte le persone fisiche che abbiamo maturato nell’anno fiscale un reddito soggetto a tassazione

No. L’8×1000 è rivolto alle organizzazioni religiose oppure offre sostegno allo Stato. Il 2×1000 consente di destinare la quota alle associazioni culturali o ai partiti politici. Il 5X1000 invece è rivolto a realtà che svolgono attività nel sociale, di ricerca o di promozione del territorio.

No, si può dare una sola ed unica preferenza.

Se vuoi donare il tuo 5×1000 a COMUNITA’ SOLIDALI NEL MONDO è importante indicare il codice fiscale 97483180580. Se firmi senza inserire il codice fiscale, la tua quota sarà ripartita in maniera proporzionale in base al numero di preferenze ricevute dalle associazioni appartenenti alla stessa categoria.
 

Assolutamente no, visto che è semplicemente una parte dell’IRPEF che il contribuente decide a chi destinare.

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere a Comunità Solidali il tuo #5×1000:
1. Compila la scheda fornita insieme al CU dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale di Comunità Solidali: 97483180580;
2. inserisci la scheda in una busta chiusa; 
3. scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;
4. consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).

Puoi sostenerci anche:

Dando il tuo sostegno a distanza a un bambino e alla sua famiglia.

Effettuando una donazione singola, scegliendo quale progetto sostenere, o diventa ambasciatore di uno dei nostri Centri di Riabilitazione in Tanzania.

Scegliendo come regalo oggetti di artigianato solidale, costruiti dalle mani delle mamme di bimbi con disabilità.

 

Vuoi un promemoria del nostro Codice Fiscale per il tuo 5x1000?