Notizie da Mbeya: racconti da Simama.

Formazione continua: se dovessimo scegliere una sola espressione per descrivere le attività quotidiane del nostro staff Simama forse questa sarebbe la più adatta. 

Formarsi quotidianamente, infatti, permette di migliorare le proprie competenze e conoscenze e di offrire, così, un servizio di riabilitazione di qualità, che nel tempo evolve e si migliora.

La formazione si estende a vari ambiti: per esempio, per migliorare la reportistica delle attività già dal 2020 sono stati digitalizzati tutti i dati inerenti i centri, per tenere traccia in modo efficiente delle varie attività svolte ma soprattutto dei progressi registrati.

Un altro aspetto fondamentale di Simama è rappresentato dai genitori dei bambini di cui ci si prende cura. Per rendere sempre più protagonisti le mamme e i papà, e per consentirgli di sentirsi parte attiva di un percorso tanto importante e significativo, negli ultimi due anni lo staff Simama ha deciso di formalizzare la creazione di un gruppo di genitori per ogni centro. Ogni gruppo poi, al suo interno, ha eletto un rappresentante che, nel corso del tempo, si è fatto portavoce di ogni situazione meritevole di attenzione nella vita quotidiana del centro. Sia che si tratti di problematiche da affrontare che di suggerimenti per migliorare le attività e la gestione ordinaria, strutturare un sistema organizzativo e di comunicazione come questo ha portato molti vantaggi tra cui, quello fondamentale per noi, di creare una struttura inclusiva e partecipata.

Il ruolo dei genitori va incoraggiato e tutelato in ogni sua manifestazione, e iniziative come questa hanno il pregio di facilitare anche la comunicazione con lo staff, rendendola più agevole e immediata. 

formazione_genitori

A Simama non ci si annoia mai. Le attività quest’anno sono davvero tante e grazie agli sforzi concentrati sui progetti di malnutrizione ed epilessia, sono stati organizzati diversi incontri. Inizialmente si è proceduto con la formazione degli operatori locali e successivamente si è proseguito con le prime valutazioni, grazie anche all’ingresso e al supporto di un nuovo medical doctor e di una nutrizionista, che consentiranno di farle proseguire regolarmente nel corso dell’anno. 

Inoltre, il 2022 ha portato una doppia buona notizia: l’arrivo in organico di un nuovo coordinatore e di un nuovo fisioterapista ci permetterà di organizzare e incrementare la qualità del servizio che offriamo alla comunità. Infine, lo scorso 8 marzo tutti i lavoratori e i volontari che operano per Simama hanno partecipato alla manifestazione dedicata alla Giornata internazionale della donna. Si è trattato di un momento molto importante per Simama e per le mamme dei centri, che hanno avuto la possibilità di esporre i prodotti creati dalle mamme dei centri. 

Siccome, però, non c’è voce migliore che quella dei cooperanti e dei volontari per raccontare Simama, abbiamo chiesto direttamente a loro di esprimere un pensiero su questa esperienza così significativa.

Aldo: “Posso considerare la mia esperienza di servizio civile fino a questo momento come una grande opportunità formativa, capace di regalare tantissime emozioni differenti. È un’esperienza che permette di integrarsi in un contesto diverso da quello a cui si è generalmente abituati. La cosa bella è proprio quella di mescolarsi nella cultura, imparando la lingua e i costumi del posto lasciandosi incantare dai luoghi e dalle persone che lo caratterizzano”.

Giovanni: “Nonostante le difficoltà sto imparando a convivere con altre persone, scoprendo qualcosa di nuovo ogni giorno che passa”.

Mafalda: “Dove c’è la volontà c’è la strada”.

Kitula: “La felicità è vera solo se condivisa”.

E noi non possiamo che condividere queste parole sincere, che dal cuore partono e al cuore arrivano. Ringraziamo tutti i volontari e tutti gli operatori che ogni giorno si impegnano per migliorare sempre e per garantire ai nostri bambini la migliore assistenza possibile.

Scopri i nostri progetti per la Tanzania

Simama è un programma di cooperazione internazionale a favore di bambini e adolescenti con disabilità che si ispira alla Riabilitazione su base comunitaria (CBR), nella regione di Mbeya, Tanzania. L’obiettivo principale è supportare bambini con disabilità e le loro famiglie attraverso la riabilitazione motoria e cognitiva, inclusione scolastica, supporto psicologico e formazione sulla disabilità.

Scopri il Programma Simama

I bambini con disabilità vivono segregati in casa, privati di ogni diritto o discriminati in classi speciali. La lotta contro la loro esclusione sociale non può prescindere dalla riabilitazione medico-sanitaria. Abbiamo avviato un centro di riabilitazione provvisto di palestra, studi medici, uffici e aule per la formazione, per dare risposte concrete e qualificate ogni giorno.

Scopri il Programma Kila Siku

INUKA è un progetto di cooperazione internazionale a favore di bambini e adolescenti disabili che si ispira alla Riabilitazione su Base Comunitaria (RBC). abbiamo assicurato le cure riabilitative di oltre 2000 bambini e adulti con disabilità e sostenuto le loro famiglie attraverso programmi di microcredito e sostegno psicologico.

Scopri il Progetto INUKA

Fai conoscere a tutti le nostre storie!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest